Home > Osservatorio secondo verita

Osservatorio secondo verita

Osservatorio secondo verita

Si possono cambiare tutti i linguaggi del mondo, ma se nel comunicare dei parlanti manca la Parola Viva, che è il Signore e che è quella che rende veri parlanti , allora c'è bisogno di trovare strategie comunicative e linguaggi nuovi Maria Guarini dal Libro: La Chiesa e la sua continuità. Un saggio significativo sul tema qui. Stringiti al petto amico, stretto abbracciami,. Tieniti al braccio e non restare immobile,. In te ho visto in volto il Dio invisibile. Beati pauperes spiritu 52 commenti.

Sagra paesana dei prodotti ortofrutticoli Siamo proprio sorpresi e allibiti. Per la prima volta in 50 anni Kiko non riporta, per l'annuncio di quaresima, la consueta catechesi trita e ritrita delle tre tentazioni Mt. Da pag. Seminario Redemptoris Mater 28 febbraio Luca Kiko parla, con la stola sacerdotale, intimando comandi perentori a cui lui mai si è sottomesso. Nella penombra un fantasma lo ispira e lo assiste: In essa la sintesi di tutta la sua dottrina riduttiva: Intanto ai camminanti basta ascoltare la proclamazione di questa parola per riportare alla mente, ipso facto , un concentrato di tutta l'opera che il neocatecumenato ha compiuto o sta compiendo in loro.

Ci chiediamo: Se non l'unico senso di predisporre, in questo tempo forte della Chiesa come in qualunque altro momento che scandisca il cammino, coloro che ascoltano a cedere in modo totale la loro volontà, la loro vita, tutti loro stessi nelle mani di Kiko? Questo sempre più, nello scorrere degli anni, in maniera marcata. Kiko è insaziabile, più ne ha più ne vuole. In questo ultimo annuncio appare evidentissimo ed è sconcertante addirittura. Basta scorrere le 16 pagine appena del predicozzo kikiano per rendersene conto, senza lasciare alcun margine al dubbio pensiamo che per ascoltare questa squallida predicazione gli itineranti si sottopongono tutte le volte a lunghi spostamenti, andata e ritorno, dalle loro zone a Roma.

La parola di Kiko, sempre più povera , non offre alcuno spunto, anche lontanamente ispirato, al bene spirituale di chi lo ascolta. La Quaresima è un tempo che ricorda i quaranta anni nel deserto, dove il Signore preparerà il suo popolo E come preparerà questo popolo? Prima di tutto deve conoscersi, per questo dice: Questo è interessante perché anche noi, per divenire il popolo di Dio, dovremo essere preparati dal Signore, e la prima cosa che fa il Signore è portarci nel deserto perché impariamo a scoprire cosa abbiamo nel cuore, se siamo o no disposti a obbedire al Signore, a divenire il popolo del Signore Per questo dice Gesù Cristo: Due cose afferma Kiko che assumono nel contesto neocatecumenale un senso ben preciso e ben noto a tutti i camminanti, per averlo vissuto sulla loro stessa pelle fin dal giorno che sono entrati in comunità: E questo per sempre.

I due pilastri portanti del Cammino Neocatecumenale: Questa obbedienza cieca garantisce ai camminanti - secondo la predicazione martellante di Kiko stesso - di "fare la volontà di Dio" che è, ovviamente, sempre e soltanto la volontà di Kiko. Porto San Giorgio: Questa è la missione della vita? Questo è un errore terribile. Dio vuole che questo uomo vecchio sia veramente distrutto, lasciato nelle acque del nostro Battesimo , perché questo è il Battesimo. Gli fa comodo certo! E come bambini li tratta, totalmente nelle sue mani, e li porta dove egli vuole. E siamo alla parte finale, ci avviciniamo al traguardo, alla buon'ora, al quale Kiko abilmente tutti conduce. Mentre intanto ci siamo dimenticati che stiamo ascoltando un annuncio di quaresima!

Perfino dimentichiamo cosa sia la quaresima! Kiko mostrerà ora come Dio ama. Invito a leggere con molta attenzione i passaggi dell'annuncio che si mettono in evidenza di seguito e che descrivono la riduzione del mondo in cui i camminanti vivono, per volontà di Kiko, al solo universo kikiano fatto di comunità chiuse, di fratelli da non giudicare, di chiamata a partire a evangelizzare per mostrare al mondo un amore che ha fatto intorno all'eletto prescelto terra bruciata, dopo averlo isolato da tutto il resto, e averlo messo perfino contro gli affetti più cari.

Insomma una contraddizione in termini. Ma che amore è mai questo che ti spinge a rinnegare coloro a cui Dio stesso ti ha unito? Attraverso il Sacramento del matrimonio, ad esempio, ti ha unito a tuo marito o a tua moglie. Ti ha stretto con obblighi primari di assistenza e di educazione ai tuoi genitori o ai tuoi figli. E chi più ne ha più ne metta! Per amare solo Kiko come canta lo Shemà del Cammino con tutto il tuo cuore, con tutta la tua mente, con tutte le tue forze e mettersi al servizio della sua opera, in ultima analisi, bisogna odiare tutto il resto: Sostituite a "Dio" "Kiko" ancora una volta e tutto sarà chiaro come la luce!

Per questo la Quaresima è un momento nel quale dobbiamo seriamente riflettere su chi sono io, cosa sia il Cammino e cosa vuole Dio da me. Dio vuole da te che accetti che Dio ti ami totalmente, totalmente, come uno, e ti invita a vivere questa Parola: Chi non odia la propria vita, ossia noi dovremmo rinunziare a noi stessi e consegnare la nostra vita a Cristo e dire: Dove siete? Who are you? How many are you? Where are you? I collaboratori di questo blog provengono dalle più diverse esperienze umane, ecclesiali, culturali, ecc.: Siamo alcune decine di persone, quasi tutti italiani.

Detto questo, ricordiamo che l'unica cosa che conta è la verità. Non importa che a dirla siano quattro gatti su un blog sperduto nell'internet. Due più due fa quattro anche quando lo dicono bambini e lattanti. Metterci un' etichetta è una perdita di tempo. Ci interessa solo la verità. Accettiamo volentieri le correzioni debitamente documentate. L'indirizzo principale del blog è neocatecumenali. The authors of this blog come from many different views and lifestyles, and only have in common contributing to this blog. We are a few dozen people, almost all in Italy. That said, remember that only truth counts.

The truth does not cease to exist if someone decides to ignore it. Facts do not cease to exist because they are ignored, or because they are reported by a blog instead of some Official Vatican Source. Two plus two is four even if it comes from the mouths of infants and nursing babies. We cannot find any label useful to define all of us. We are only interested in the truth. We invite everyone to verify everything we say on this blog. The main blog address is neocatecumenali. Blogspot sometimes updates the final '.

Come posso contattarvi in privato? Poi ho capito che era la tagliola della censura. Perchè queste persone sprecano tanto tempo ed energie scrivendo quotidianamente su un blog attaccando una realtà ecclesiale approvata dalla Chiesa,elogiata e appoggiata dagli ultimi tre Papi? Tra l'altro la maggioranza di costoro non ne fa parte nè ha mai conosciuto direttamente questa iniziazione cristiana. Per me l'atteggiamento degli "Osservatori"resterà sempre incomprensibile.

Pubblicato da osservatori chiudete il blog a Ascolta Israele! Odierai tua moglie, odierai tuo marito, odierai i tuoi figli. Chi non odia i suoi figli, chi non odia le sue sorelle, chi non odia suo padre, sua madre… Avete sentito? Dobbiamo lasciare il mondo tutti, altrimenti che facciamo qua? Noi non siamo più del mondo, il Signore vorrebbe che lasciassimo il mondo e andassimo con Lui, lo abbracciassimo, vivessimo con Lui. Amare Cristo! Siete qui per prepararvi per la Quaresima. Ho la missione di dirvi questo: Inventarti degli esercizi perchè il Signore vorrebbe più amore da parte vostra.

Lui è amore per te, ma trova poca consonanza in te. Come si ama Cristo? Domandalo a Lui: Signore, donami il tuo Spirito, che con il tuo Spirito dentro di me ti possa amare con tutto il mio cuore. Sono disposta ad odiare mio marito, mia moglie, i figli, la mia carriera, tutto me stesso, sono disposto a odiare la mia propria vita. Essere in te uno, perfettamente uno in te. Vivere in Cristo è essere già nel cielo. È importantissimo per tutti noi. E' certo che: Per questo facciamo le lodi in comunità , è il tempo per fare qualche sacrificio per amore a Cristo. Anticamente i contadini spagnoli rinunziavano al formaggio perchè era Quaresima.

Si fanno sacrifici perchè la Quaresima è il tempo nel quale noi, imitando Cristo crocefisso, possiamo fare qualche piccolo gesto ndr. Una spesa esagerata Tutto vanità! Per amore a Cristo sei disposto a fare un pellegrinaggio senza soldi, come facevano anticamente. Per amare Cristo che devo fare? Pensalo, domanda a Cristo cosa devi fare per amarlo. Lui ti risponderà: Amare Cristo, il resto è tutto vanità!

In questa Quaresima ci alziamo presto per pregare, pregare. Che vuoi da me, Signore? Che perdoni i miei nemici! Senza dubbio. Che faccia elemosina! Ah, questo vuoi da me? Che venda tutto e ti segua? Eccolo El Kiko! Animo fratelli! Voi rinunziate a tutto. Che a fare la bella vita ci pensa lui: Avere sale! Il sale è la capacità di soffrire per i fratelli, per il Signore, per tutto. I Padri del deserto dicono: Guarda che cosa interessante: Dovremmo tutti domandare al Signore con la preghiera: Guadagnare Cristo!

Dice il Signore: Siccome non sei nè freddo nè caldo sto sul punto di vomitarti cf Ap 3, Perchè non sei nè freddo nè caldo sto sul punto di vomitarti. Il Signore vorrebbe che fossi vero, freddo o caldo, cristiano, profondamente cristiano, unito al Signore, amando il Signore. In questa Quaresima dobbiamo pregare gli uni per gli altri. Io come vostro catechista, con Ascensión e P.

Mario, pregheremo per voi, perchè si realizzi il disegno che Dio ha per voi in questa Quaresima. Non potete far passare questo tempo di Quaresima come niente, senza che si realizzi in voi la volontà divina e la volontà di Dio per voi è la vostra santità, la vostra santificazione. Signore che devo fare per essere santo? Buon Natale! Il fatto che la triste realtà del Cammino Neocatecumenale ci faccia prendere in seria considerazione anche questioni relative alla fede e alla vita della Chiesa non toglie nulla ai gravissimi mali direttamente e indirettamente imputabili al Cammino in questi ultimi 53 anni.

Sulla coscienza della predicazione kikiana-carmeniana, sia quella dei due autoinventati "iniziatori" spagnoli che quella dei loro pappagalli professionisti, pesano anime devastate, anime che hanno abbandonato la fede, fratelli di comunità indotti al suicidio e per soprammercato ridicolizzati e disprezzati dai cosiddetti "catechisti" per i quali la colpa è sempre della vittima e mai del Cammino.

Nostro Signore, che è infinita misericordia ma anche infinita giustizia, sa distinguere bene le vittime dai carnefici, e saprà trattare ciascuno come merita. Ma questo non mi esonera dal pregare per le vittime del Cammino e dal ricordare che tuttora, anche per un eccesso di paternità di tutti gli ultimi Pontefici, il Cammino è ancora un cancro - piccolo come dimensioni ma velenosissimo - che devasta il corpo della Chiesa. Come dico nel post, sono molto riconoscente per questa lucida testimonianza. Mi ha impressinato per la chiarezza e per i singoli dettagli e ne ringrazio di cuore l'anonimo autore. Mi ha dato conferma di tante cose viste e conosciute nella esperienza diretta del cammino neocatecumenale.

Non ci troviamo di fronte a storture occasionali, dovute magari all'abuso di autorità di qualche capetto di secondo o terzo livello "fuori controllo". Purtroppo - questa l'amara realtà - ci troviamo di fronte ad un "modus operandi" imposto dagli iniziatori e poi consolidato nella prassi dagli itineranti. Linee guida che vengono fedelmente seguite dappertutto e di cui si potrebbero riportare infiniti esempi. Ma non potendo noi, quali semplici testimoni, citare fatti e luoghi, speriamo sempre che post come questo spingano chi ha sofferto sulla propria pelle i maltrattamenti del cammino, uso e abuso reiterato della propria persona e anche a discapito, tante volte, dei propri cari, a confermare con fatti e con la storia concreta.

Le single - per amore o per forza! Scelta libera? Non si sa! Perchè, di fondo, da una parte la single, dall'altra la vedova che non ha più da pensare al proprio marito - ditemi voi - che cavolo hanno da fare, dalla mattina alla sera, nella loro vita? Niente di niente, sono solo schiave e serve, vendute alla causa di un Idolo insaziabile e insensibile. Segnalo un articolo di Lino su Chiesa e postconcilio. Confermo che i troll anti-Lino si sono agitati, proprio come avevo "profetizzato": In stock. Add to Wish List Add to Compare. Skip to the end of the images gallery. Skip to the beginning of the images gallery. Fasciatoio largo e imbottito per il comfort massimo del tuo bebè.

Osservatorio sul Cammino Neocatecumenale secondo verità:

Dove va il blog Osservatorio sul Cammino Neocatecumenale secondo verità? Cari amici e fratelli mi ha dato tanta gioia la notizia. Kiko Argüello, compositore sinfonico, esorciccio, pittore. Kiko: «Cominciamo con una buona notizia che ci dà la nostra sorella. Osservatorio sul Cammino Neocatecumenale secondo verità .. teologico, è solo uno che ha preso in mano il Vangelo e ha detto "secondo me è così"). «L'Orate fratres è l'esempio maggiore di tutte quelle preghiere che furono. Osservatorio sul Cammino Neocatecumenale secondo verità: Dopo Kiko, il diluvio. il blog "Osservatorio sul Cammino neocatecumenale secondo verità" Tra l' altro in questi anni il blog "Osservatorio"è andato sempre più.

Toplists